Blog

Il Recruiting nel settore Farmaceutico, come la pensano gli HR?

Il Recruiting nel settore Farmaceutico, come la pensano gli HR?

Una particolarità del settore Life Science che si è notata in questi ultimi anni è stata l’evolversi del consulente HR verso una figura di maggior preparazione e professionalità, in grado di adeguarsi velocemente alle esigenze del cliente.

Molti consulenti hanno infatti reagito in modo proattivo portando il vantaggio di una visione diversificata.

Il risultato è una piena partnership con l’azienda cliente, che viene affiancata in tutte le fasi del processo di ricerca e selezione del personale, dall’analisi dell’esigenza alla fase di Onboarding.

Diventa quindi fondamentale l’aggiornamento professionale, perché non solo facilita l’apertura ai cambiamenti, ma permette al consulente di anticiparli, promuoverli e in tal modo creare cultura e fidelizzare il cliente.

Da un sondaggio condotto tra gli HR Director di alcune aziende operanti nel mondo Life Science,  condotto con l’obiettivo di comprendere quali sono le caratteristiche e i bisogni delle funzioni HR in tema di Recruiting, è emersa un’analisi su quelli che sono i servizi maggiormente richiesti dalle società di consulenza che si rivolgono a questo settore che non conosce crisi.

Fra tutte le aziende del settore intervistate  il 56% di queste utilizzano società di Search&Selection specializzate nel settore Farmaceutico. Il restante 66% di queste lo fa nonostante abbia una struttura di Recruiting interno.

I fattori chiave che inducono alla scelta di una società di consulenza per il Recruiting sono la Qualità del servizio, la specializzazione nel settore di riferimento e soprattutto la velocità.

Quello che inoltre si aspettano gli HR, è che non vengano solo ricercate figure con conoscenze tecniche. Ci si aspetta una persona che rispecchi i valori e brand aziendali, capace di promuoverli anche tramite la propria presenza sul web. Viene richiesto un “pensiero laterale” e che sia veloce nell’adattarsi ad un nuovo contesto.

L’attività di un buon consulente HR per l’attività di Recruiting si presenta quindi ricca di un patrimonio umano. E’ il frutto di diversi contatti e incontri. Questo s’intreccia in modo determinante con le attese delle varie tipologie di aziende. Il successo nella ricerca di personale si coniuga così con l’efficienza di un servizio veloce e ben allineato alle esigenze situazionali del cliente.

Questo si traduce per l’azienda cliente in un risparmio di costi oltre che di tempo. Aspetto fondamentale quanto critico di ogni realtà aziendale.

HR & Placement è la BU che aiuta le aziende intente a selezionare nuove figure professionali in ambito Life Science a fare la scelta giusta.

Come lo facciamo? Ascoltando e valutando con attenzione le necessità del cliente offrendo il servizio migliore per una maggior efficienza ed efficacia. Per maggiori informazioni, visita il nostro sito https://www.m-squared.it/hr-e-placement/

Ilaria Ressa | Recruiter